L’analisi del flusso degli ordini: Order Flow Analysis

Analisi del Flusso Ordini: Supporti e Resistenze reali Bitcoin BTC-USDT

In che modo l’analisi del flusso degli ordini può migliorare la strategia di trading di criptovalute?

L’analisi del flusso degli ordini (Order Flow Analysis) attraverso una Order Book Heatmap è la chiave per una chiara comprensione del mercato delle criptovalute e di come si può muovere in un determinato momento il prezzo di una criptovaluta.

Si ritiene infatti che le strategie di trading basate sul flusso degli ordini e sui volumi siano tra le più efficaci per operare con ottimi risultati.

Come funziona l’analisi del flusso degli ordini?

Con l’aiuto della Order Book Heatmap si possono osservare i movimenti nel tempo di ordini BID e ASK su un determinato Exchange.

Nel grafico di analisi del flusso degli ordini di BTCSentinel.com si possono notare le offerte ASK e BID che sono più scure o più chiare in base della quantità di criptovaluta in ASK o in BID in una determinata fascia di prezzo e in una determinata fascia oraria.

Analisi del Flusso Ordini: Supporti e Resistenze reali Bitcoin BTC-USDT
Order Book Heatmap di BITCOIN su BTCSentinel.com

Il grafico sopra, estratto dal nostro portale di Analisi delle Criptovalute BTCSentinel.com, mostra come questo tipo di visualizzazione vada a comporre un’immagine chiara e facilmente leggibile di come gli ordini si spostano.

Quindi attraverso la Order Flow Analysis potete vedere i livelli reali di supporto e resistenza che influenzeranno il prezzo.

Come si legge il grafico della Heapmap dell’Order Book?

Potrebbe interessarti anche “Supporto e Resistenza: cosa sono e come si utilizzano in Analisi Tecnica”

Analizzando i blocchi più scuri è possibile osservare dove si trovano le maggiori concentrazioni in termini di quantità di ordini ASK o BID di Bitcoin.

Per fare un esempio esplicativo basta guardare il Grafico 2 e osservare la linea che abbiamo evidenziato:

Come si legge la Heatmap dell’Order Book

Si può notare che sulla linea di prezzo di 22.000 USDT abbiamo una BID per oltre 4.300 Bitcoin e questo rappresenta una forte resistenza reale fotografata al momento in cui abbiamo fatto lo screenshot del grafico (il 25 maggio 2021 alle ore 8:00 del mattino).

La BID corrisponde al prezzo più alto che un acquirente è disposto a pagare per acquistare una determinata quantità di criptovaluta.

Una BID di 4.321,84 Bitcoin al prezzo di $ 20.000,00 ciascuno indica che se il prezzo fosse sceso fino a quel livello in quel preciso momento ci sarebbe stato un ordine già piazzato per acquistare Bitcoin per un valore complessivo di $ 86.420.000 (4.321,84 BTC * $ 20k).

Prima di andare avanti: se vuoi iniziare a tenere d’occhio l’andamento dei prezzi di alcune criptovalute e a capire alcuni grafici tecnici semplici ma fondamentali per interpretare se si muoveranno al rialzo o al ribasso, ti consigliamo di visitare la Piattaforma on-line gratuita BTCSentinel.com che fa parte di Cripto Academy.

Su BTCSentinel.com puoi:
  • seguire in tempo reale l’andamento delle criptovalute
  • vedere i grafici più importanti di Analisi Tecnica spiegati in linea valore per valore
  • impostare Price Alert personalizzati per essere avvertito in tempo reale al raggiungimento dei tuoi target
  • disporre di un Virtual Wallet che ti consente di simulare un portafoglio di criptovalute per testare le tue idee e strategie.

Lo stesso ragionamento, applicato al contrario, si può fare osservando i punti più scuri delle ASK.

Le ASK, infatti, sono i prezzi di vendita fissati da coloro che possiedono l’asset e cercano di venderlo e quindi rappresentano il prezzo minimo a cui un individuo sarebbe disposto a vendere il proprio asset.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Post