Criptovalute: cosa sono?

Cosa sono le criptovalute - Le risposte di Cripto Academy
Cosa sono le criptovalute - Le risposte di Cripto Academy

Le criptovalute sono una forma di denaro digitale e sono una delle novità più importanti nel mondo tecnologico e finanziario degli ultimi anni.

Ogni giorno ci sono sempre più possibilità di utilizzare le criptovalute (criptomonete o criptocurrency in inglese) come una vera e propria moneta utile per acquistare servizi e beni e per poter essere facilmente ricevuta e inviata ad altre persone.

La rivoluzione è nel fatto che si tratta della prima moneta non legata all’emissione e al controllo da parte di una banca centrale.

Inoltre, se stai pensando che anche altri sistemi tradizionali ti consentono di fare operazioni con il denaro, bene, allora pensa che queste società, organizzazioni o banche, conservano il tuo denaro e sono loro ad eseguire le operazioni che gli chiedi.

Nel caso delle criptovalute, invece, tu sei la tua banca.
Senza necessità di intermediari una quantità di token da te scelta può essere spostata direttamente da te verso altre persone e/o servizi.

Perché si chiamano criptovalute?

Il nome criptovaluta deriva dalla contrazione delle due parole criptografia e valuta.

La crittografia consiste nell’utilizzo di algoritmi matematici avanzati per proteggere i tuoi fondi da qualunque attacco esterno, in modo che nessuno a parte te possa utilizzare le tue criptovalute.

Tutti gli Exchange e i Wallet applicano la crittografia per garantire sicurezza ai propri Utenti, non sarai tu a dovertene occupare.

Quali sono le caratteristiche principali delle criptovalute?

Le criptovalute sono monete digitali con due precise caratteristiche:

  • non hanno forma di denaro contante
  • non sono emesse da governi o istituti

Le criptovalute si basano sulla tecnologia Blockchain che garantisce un sistema di protezione inattaccabile a queste monete digitali, da qui il nome “Cripto” “Valute”.

La tecnologia blockchain consente loro di funzionare come mezzo di scambio digitale, senza dover utilizzare contanti o trasferimenti bancari. Se avete voglia di approfondire ulteriormente, vi consigliamo la lettura dell’articolo della Consob “Le criptovalute”.

Le criptovalute possono essere conservate, vendute o acquistate tramite un Wallet.

Dove posso acquistare Bitcoin o altre cripto?

Sono vari gli Exchange su cui è possibile acquistare criptovalute tramite strumenti di pagamento tradizionali quali Carte di Credito e Bonifici Bancari.

Su queste piattaforme, spesso molto semplici da utilizzare, è anche possibile vendere criptovaluta per convertirla in Euro o in USD e accreditarla sui propri Conti Correnti, Account PayPal o Carte di Credito.

Tra le piattaforme di Exchange più famose e utilizzate possiamo certamente consigliarvi Coinbase con sede a San Francisco, che dal 2012 consente di acquistare, vendere, trasferire e conservare criptovalute.

Nel corso degli anni Coinbase ha aggiunto alla sua piattaforma molte criptovalute oltre a Bitcoin, come Ehereum, Chainlink, Litecoin, Bitcoin Cash, EOS e molte altre.

Prima di andare avanti: se vuoi iniziare a tenere d’occhio l’andamento dei prezzi di alcune criptovalute e a capire alcuni grafici tecnici semplici ma fondamentali per interpretare se si muoveranno al rialzo o al ribasso, ti consigliamo di visitare la Piattaforma on-line gratuita BTCSentinel.com che fa parte di Cripto Academy.

Su BTCSentinel.com puoi:
  • seguire in tempo reale l’andamento delle criptovalute
  • vedere i grafici più importanti di Analisi Tecnica spiegati in linea valore per valore
  • impostare Price Alert personalizzati per essere avvertito in tempo reale al raggiungimento dei tuoi target
  • disporre di un Virtual Wallet che ti consente di simulare un portafoglio di criptovalute per testare le tue idee e strategie.

Coinbase è la piattaforma su cui BTCSentinel.com si appoggia per avere i prezzi aggiornati delle cripto sulla base dei quali elabora i suoi grafici.

Sono sempre di più le persone in tutto il mondo, Italia compresa, esperte di trading e non, che fanno attività di trading sulle cripto basandosi sulla volatilità (detta anche instabilità) del prezzo delle stesse, prezzo che può subire variazioni di valore anche importanti in termini percentuali nell’arco di poche ora, sia al rialzo che al ribasso.

Più avanti vedremo su cosa si basa la valutazione di una criptovaluta e da cosa dipende la sua volatilità.

Torna alla Home o accedi all’Indice Beginner per gli altri articoli.

Related Post